STATISTICHE FLASH DI FEBBRAIO 2021 - MUSEI E BIBLIOTECHE: UN'INDAGINE IMPREVEDIBILMENTE STORICA

È stato pubblicato l’ultimo numero di “Statistiche flash”, interamente dedicato alle statistiche su musei e biblioteche.Statistiche flash è un "foglio" monografico prodotto con cadenza mensile dal servizio statistico regionale, che fornisce un contenuto di informazione statistica concisa e tempestiva. Le decine di numeri finora pubblicate hanno fornito approfondimenti sui temi più disparati, dal PIL alla popolazione, dall'agricoltura al turismo costituendo così una preziosa collezione di fotografie tematiche del Veneto.

Il numero di febbraio pl propone un’istantanea della macchina organizzativa dei musei e, per la prima volta, delle biblioteche. I dati derivano dall’indagine sui musei e le istituzioni similari e dall’indagine sulle biblioteche condotte nel corso del 2020 da Istat, in collaborazione con il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MiBACT) e con le Regioni e Province autonome e descrivono la situazione delle strutture aperte al pubblico nel 2019.

Ci si trova, così, di fronte ad un censimento imprevedibilmente “storico” in quanto questa fotografia riporta l’ultima immagine di normalità dei nostri istituti culturali prima degli esiti drammatici della pandemia che ha comportato serie difficoltà nel mantenere attivi i servizi pubblici, con il conseguente crollo dei visitatori nonché problemi di gestione interna, con il personale dimezzato o costretto alla cassa integrazione quando non addirittura licenziato. E’ in queste situazioni che si comprende ancor più l’importanza dell’indagine statistica perché essa consente di avere informazioni che sono necessarie per capire, come in questo caso, l’articolazione dei nostri istituti con una riflessione documentata e approfondita utile a scelte consapevoli.

 

Fonte: Elaborazioni dell’Ufficio di Statistica della Regione del Veneto su dati provvisori Istat - Regione Veneto