RETEVENTI CULTURA VENETO

 

 

La Città metropolitana di Venezia prevede di realizzare, in coerenza con gli indirizzi strategici della Regione Veneto, in continuità con gli anni precedenti e compatibilmente con il trasferimento regionale, il progetto RetEventi Cultura anche nell'anno 2024, nel periodo 15 luglio – 31 ottobre.

Si tratta di un'iniziativa a dimensione sovracomunale, in cui la CittĂ  metropolitana di Venezia assume il ruolo di coordinamento per la costituzione di una rete metropolitana degli eventi culturali progettati da Associazioni culturali in collaborazione con i Comuni dell'area metropolitana.

Il tema del progetto anche per l’edizione 2024, individuato in  Paesaggi culturali fra terra e mare, intende esplorare le possibili combinazioni e interazioni delle proposte artistiche con la suggestione sia del paesaggio naturale che del paesaggio antropico, mediante soluzioni collaudate e proposte inedite e sperimentali per il pubblico. 

L'avviso pubblico-consultazione preliminare di mercato per la partecipazione a "Reteventi cultura 2024" è stato pubblicato il 17/04/2024 sulla piattaforma telematica https://cmvenezia.pro-q.it/

 

Potranno presentare la propria proposta artistica le Associazioni culturali operanti nel settore della promozione e della realizzazione di eventi culturali che:

  1. sono in possesso dei requisiti di ordine generale: assenza dei motivi di esclusione di cui agli articoli dal 94 al 98 del D.Lgs. 31.03.2023, n.   36 “Codice dei contratti pubblici”;
  2. sono soggette al campo di applicazione dell’IVA, ai sensi dell’art. 4 del D.P.R. 633/72;
  3. non hanno presentato per il medesimo progetto culturale richiesta di finanziamento alla Regione del Veneto;
  4. sono iscritte alternativamente:

a) alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura;

b) al Registro Unico Nazionale Terzo Settore RUNTS;

c) agli Albi/Registri comunali delle Libere Associazioni del Comune del luogo in cui l’associazione ha sede legale.

  1. abbiano effettuato negli ultimi tre anni (decorrenti dalla data di pubblicazione del presente avviso) almeno un servizio analogo all’oggetto del presente avviso, anche nei confronti di soggetti privati.

 

L’assegnazione di eventuali finanziamenti ai soggetti individuati tramite la presente consultazione preliminare sarà conseguente e commisurata all’ammontare delle risorse finanziarie destinate dalla Regione Veneto alla Città metropolitana di Venezia per il progetto.